Sempre secondo questo studio (Aral, S. & Nicolaides, C. Exercise contagion in a global social network.), gli uomini vengono influenzati dai loro amici maschi e le donne vengono influenzate da altre donne.

È interessante, leggere nello studio di Sinan Aral e Christos Nicolaides, come gli uomini non hanno alcuna influenza sulle donne quando si tratta di fitness, citiamo testualmente la ricerca “Both men and women influence men, while only women influence other women”.

Lo studio dimostra anche che, non solo siamo ispirati dai nostri amici a uscire ed esercitarci, ma mostriamo anche di voler superare le loro prestazioni.

Quando abbiamo letto l’articolo che presentava questa ricerca sull’INDIPENDENT, abbiamo pensato “mmh interessante”, poi, subito dopo, abbiamo pensato che non tutti gli allenamenti sono uguali e vanno bene per tutti.

Molto spesso, quello che va bene per l’amico, amante del sollevamento pesi, magari non va bene per te. Probabilmente ami allenarti il giusto, senza esagerare, nella tua testa due o tre volte a settimana sono troppe.

Sicuramente i tuoi amici ti avranno trascinato a lezioni di crossfit, kickboxing e chi più ne ha, più ne metta.

Allenarti insieme a loro è stato bello, ma se ancora non hai trovato la tua disciplina è perché, lo ripetiamo, quello che va bene per loro, non va bene per te.

Non trovare una disciplina che ti piace è davvero scoraggiante.

Lo abbiamo provato anche noi!

Siamo tre persone che per anni si sono allenate insieme, per anni abbiamo provato sulla nostra pelle, o per meglio dire sui nostri “muscoli” diversi allenamenti: (dal crossfit al funzionale) e dopo anni, puoi crederci oppure no, eravamo quasi sicuri di aver provato di tutto.

Ci eravamo arresi a un tipo di allenamento dove la maggior parte dello sforzo lo devi fare tu.

Non è un segreto, inoltre, che ci siano persone che si sono strappate un muscolo mentre si allenavano, sono crollate mentre facevano lo squat o altro ancora, questi scenari si verificano più frequentemente di quanto puoi immaginare.

Tutto questo a causa di esercizi svolti senza il controllo di personale altamente qualificato o con carichi e tempi di recupero sbagliati.

In sintesi: non ascoltare chi ti dice “se fa male, vuol dire che stai lavorando bene!”

La regola è: se fa male, non farlo.

Questo potrebbe sembrare buon senso, ma sappiamo tutti che il senso “comune” non è proprio così comune.

È semplice e banale: se qualcosa fa male, fermati immediatamente.

Non sto parlando di dolori post allenamento (DOMS) che si avvertono dopo 1-3 giorni o accumulo di acido lattico (bruciore ai muscoli durante l’allenamento), ma dolore.

Se fare un esercizio ti provoca dolore, significa che devi fermarti.

Il dolore è un avvertimento che qualcosa non va e se non ascolti l’avvertimento del tuo corpo, rischi di farti male.

Sarà successo anche a te, di infortunarti lievemente mentre il tuo amico/compagno di allenamenti ti caricava il peso di altri 10/20 kg.

Oltre a farti male, stare una settimana a riposo, avere dolori atroci anche quando sei a lavoro, il problema vero di tutto questo è che…

Non hai ottenuto nessun risultato.
Squat dopo squat, ti sei accorto che i risultati tanto sperati non sono mai arrivati.

Rispetto ai tuoi coetanei, ti sei sentito sempre come un pesce fuor d’acqua e, in definitiva… uno che “non ce la fa”.

Probabilmente, dopo un po’, per l’imbarazzo, hai gettato la spugna.

Capiamo benissimo che tu ti senta deluso, non pensare che la colpa sia tua.

È capitato anche a noi… quando un giorno un amico ci ha detto di aver letto un articolo interessante su movimento ed elettrostimolazione.

Avevamo tutti una espressione tra l’incredulità e la sorpresa.

Così abbiamo iniziato a studiare, a formarci, a provare su di noi questo nuovo modo di allenarsi fino a quando è diventata la nostra quotidianità.

Oggi Fit Me è un metodo rivoluzionario

Un metodo diverso da tutti gli altri per un semplice motivo: unisce tre discipline apparentemente lontane, come movimento, nutrizione ed elettrostimolazione.

Allenandoti nel nostro centro sai che bastano 20 minuti per fare un allenamento settimanale completo!

S-e-t-t-i-m-a-n-al-e! Vogliamo ribadirlo!
In soli 20 minuti con l’EMS riuscirai ad allenare 300 muscoli e a bruciare 350 Kcal!

Finora non avevi mai sentito parlare e non avevi mai provato un allenamento così innovativo? Vero?

Questo perché i migliori atleti e allenatori, tengono questa disciplina nascosta.
Non ne parlano e non la condividono.

Per fortuna ci conosci già da un po’ e oggi ti trovi a leggere ogni singola parola di questo articolo.

Fino a qualche anno, mese fa, i tuoi amici ti avevano promesso “con questo allenamento migliorerai subito”.

E ancora, ”continua così che presto vedrai i risultati!”

Mentivano.

Questo perché, come dicevamo prima, una regola non è valida sempre.
Quello che va bene per gli altri, non è detto che vada bene anche per te.

Adesso puoi dimostrargli che avevano torto.

  • Avevano torto quando ti dicevano “ha funzionato su di me, funzionerà su di te”
  • Avevano torto quando ti dicevano “se ti alleni e perseveri, i risultati arriveranno”

E sai che c’è?
A tal proposito abbiamo una promo imperdibile dal 1° Novembre:

Se convinci un amico a entrare a far parte del mondo Fit Me, entrambi avrete una lezione in omaggio.

Adesso, chiama! Perché i posti disponibili si stanno esaurendo.

Chiamaci al 351 90 84 838 oppure scrivici su Whatsapp cliccando qui wa.me/+393519084838

CategoryCentro Fit Me
Logo_footer   
     © 2019 Centro Fit Me di A.S.D. duemila18
Web Marketing Operativo

Privacy Policy - Statuto